Avv. Prof. Mario Casellato

 

Mario Casellato è nato a Roma il 18.11.1958 e si è laureato con lode in giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma; si è specializzato in diritto penale e criminologia presso la Scuola biennale di specializzazione dell’Università La Sapienza di Roma.

Esercita la libera professione di penalista dal 1982, è avvocato dal 1986 ed è patrocinante in Cassazione dal 1998.

E’ professore a contratto di “Responsabilità di Impresa e Modelli Organizzativi” presso il Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa dell’Università degli Studi della Tuscia.

E’ professore a contratto di “D.Lgs. 231/01 e Modelli di Gestione del Rischio” presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Ferrara.

E’ stato docente di “Reati tributari e responsabilità degli enti ex D.Lgs. 231/2001” al Corso di perfezionamento post-laurea in Diritto Penale Tributario, Università degli Studi di Firenze, sino all’anno 2015.

E’ stato docente di “Responsabilità amministrativa degli enti e Modelli di Gestione del Rischio ex D.Lgs. 231/01” al Master universitario di II livello in “CFO - Competenze, Strumenti, Operatività della nuova Direzione Amministrazione, Finanza e Controllo”, Università degli Studi di Ferrara, sino all’anno 2013.

E’ stato docente di “Responsabilità amministrativa degli enti e Modelli di Gestione del Rischio ex D.Lgs. 231/01” al Master universitario di II livello in “CFO. Direzione Amministrazione e Controllo”, Università degli studi di Pisa, sino all’anno 2013.

Ha fondato nel 1989 lo Studio Casellato Avvocati Penalisti che ha sede in Roma, piazza Farnese 101.

Lo Studio svolge assistenza professionale giudiziale e stragiudiziale in favore delle persone fisiche e delle persone giuridiche sotto un profilo sia difensivo che preventivo.

Con riferimento all’attività giudiziaria, è stato ed è attualmente impegnato in numerosi processi di particolare rilevanza e di interesse nazionale, in materia di diritto penale dell’economia e dell’impresa, di diffamazione a mezzo stampa e col mezzo radiotelevisivo, di reati fallimentari, bancari, finanziari, urbanistici, di tutela dell’ambiente e di reati contro la Pubblica Amministrazione, nonché di responsabilità medica e di diritto penale dell’informatica.

Si occupa da molti anni degli aspetti penali del diritto farmaceutico.

Ha contribuito alla redazione delle “Linee Guida per la costruzione dei Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/2001” emanate da Farmindustria-Associazione Nazionale delle Industrie Farmaceutiche.

Ha altresì contribuito alla redazione delle “Linee guida per la elaborazione dei Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo dell’attività di locazione finanziaria e di leasing in genere ai sensi del D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231 emanate da Assilea – Associazione Italiana Leasing.

Ha svolto e svolge, anche attraverso attività di assistenza agli Organismi di Vigilanza, attività di consulenza per l’adeguamento e la manutenzione dei Modelli di organizzazione e controllo ai requisiti di cui al D.Lgs. 231/2001 nei confronti di primarie aziende multinazionali e nazionali nonché Associazioni di categoria.

E’ presidente o componente di Organismi di Vigilanza nominati ai sensi del D.Lgs. 231/01 di primarie aziende nazionali ed internazionali.

E’ inoltre autore di articoli ed interventi su riviste specializzate nonché relatore in convegni in materia di diritto penale, con particolare riferimento alla disciplina della responsabilità degli enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato ex D.Lgs. 231/2001:

  • Prevenzione dei reati: modello organizzativo 231 e ISO 37001”, promosso da Farmindustria, 22 marzo 2017, Roma
  • Il mestiere di magistrato: la parola alla difesa”, Scuola Superiore di Magistratura, 20 gennaio 2017, Scandicci (FI)
  • L’attività dell’Organismo di Vigilanza per una efficace attuazione del Modello Organizzativo - L’efficace attuazione e l’idoneità del Modello Organizzativo, il Rapporto e l’Integrazione con gli altri sistemi di Controllo e Gestione, promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma, 16 dicembre 2013
  • I profili giuridici della nuova “Legge Anticorruzione” in Decreto Legislativo 231/2001: le nuove fattispecie di reato introdotte con la Legge Anticorruzione, Farmindustria, Roma, 10 aprile 2013.
  • Il d.lgs. 231/2001: reati ambientali e sicurezza sul lavoro, novità legislative e prime pronunce giurisprudenziali - Speciale industria farmaceutica i sistemi di gestione della sicurezza e dell’ambiente alla luce del D.Lgs. 231/2001, promosso da Certiquality Latina, 23 febbraio 2012.
  • La responsabilità dei soggetti apicali: orientamenti della giurisprudenza” - Seminario sicurezza e salute sul lavoro - Linee guida per la distribuzione intermedia farmaceutica, promosso dall’Associazione Distributori Farmaceutici e Certiquality Roma, 16 novembre 2011
  • D.lgs. 231/2001: reati ambientali e sicurezza sul lavoro, novita’ legislative e prime pronunce giurisprudenziali” - Il Modello Organizzativo ex. D.Lgs 231/2001 in materia di ambiente e sicurezza, promosso da Business International, Milano 22 settembre 2011 e Roma, 27 settembre 2011
  • Il Sistema sanzionatorio del d.lgs. 231/2001 e le prime sentenze” - I Modelli organizzativi 231: dalla norma ai sistemi aziendali le sentenze, le esperienze e gli incentivi dell’INAIL, Bologna, 3 maggio 2011
  • D.Lgs. 231/2001: responsabilità d’impresa e modelli organizzativi”, Istituto Studi Giuridici Jemolex, Roma, 5 maggio 2011
  • Responsabilità di impresa e Modelli Organizzativi” - Lezioni di Formazione in materia di diritto penale, Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Viterbo, Viterbo 11 marzo 2011
  • Adozione dei modelli di organizzazione e di gestione. Rapporto tra Testo Unico sulla Sicurezza e Responsabilità amministrativa degli enti ex d.lgs. 231/01” - Il D.Lgs. 81/2008: la sicurezza nel Leasing, promosso da Assilea, Milano, 5 maggio 2010.
  • Gli aspetti legali, delega di funzioni e meccanismi esimenti” - I sistemi di gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro, il D.Lgs. 81/2008, lo standard BS OHSAS 18001:2007 e il D.Lgs 231/01, promosso da Confindustria Latina e Certiquality, Latina, 30 aprile 2010.
  • Qualità organizzativa e responsabilità d’impresa: modello 231 e certificazione del sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro” - L’applicazione dei modelli di controllo ex d.lgs. 231/01: ambito giuridico, aspetti organizzativi e meccanismi operativi, promosso dall’Università della Tuscia, 27 novembre 2009, Viterbo.
  • Il processo nei confronti dell’ente: il ruolo dell’ente nel processo penale per l’atto illecito e le attribuzioni del giudice penale in materia di responsabilità degli enti” nel Programma formativo per componenti degli Organismi di Vigilanza D.Lgs. 231/01 e altri soggetti coinvolti nell’attività di vigilanza, promosso dall’AIIA e AODV, 20 novembre 2009, Milano.
  • Qualità organizzativa e responsabilità di impresa: Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo e Organismo di Vigilanza”, in La responsabilità delle società (D.Lgs. 231/01), promosso dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, 17 novembre 2009, Roma.
  • Gli aspetti legali, la delega delle responsabilità, il meccanismo esimente” ne La gestione della sicurezza e della salute sul lavoro nel settore chimico-farmaceutico e nella filiera del farmaco, promosso da AFI e Certiquality, 27 ottobre 2009, Milano.
  • Il D.Lgs. 81/2008: ruoli e responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro” nelle sessioni formative per il sistema di gestione della sicurezza in azienda, promosso da Chiesi il 25 settembre e il 23 ottobre, Parma
  • Etica d’impresa e Organismo di Vigilanza” Etica d’impresa. Responsabilità e gestione organizzativa. Le nuove funzioni del dottore commercialista alla luce del D.Lgs. 231/01 ed in particolare della Legge della Regione Calabria n. 15/2008, 3 luglio 2009, Reggio Calabria
  • La responsabilità dell’Impresa nella gestione organizzativa”; Sicurezza e Certificazione:da obbligo di legge all’eccellenza gestionale; Certiquality e Assolombarda, 26 maggio 2009, Milano
  • Etica d’impresa. Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo”, Imprese, banche, finanza, interessi, tutele ed opportunità anche alla luce dell’odierna fase recessiva; Associazione dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, 22 maggio 2009, Brescia
  • Il D.Lgs. 231/01: la responsabilità delle persone giuridiche e modelli di organizzazione e gestione e controllo"; Persone giuridiche e Codice etico: la convergenza di valori speso contrapposti nel D.Lgs. 231/01; Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, 11 marzo 2009, Roma.
  • I reati presupposto in materia di sicurezza sul lavoro e modelli di organizzazione e gestione”; D.Lgs. 231/01 e Sicurezza sul lavoro nelle imprese del farmaco, Farmindustria, 12 febbraio 2009, Roma.
  • La responsabilità amministrativa degli enti e delle imprese: evoluzioni normative e percorsi di adeguamento”; Università di Ferrara – ANDAF, 28 novembre 2008, Ferrara
  • Attuazione e Manutenzione di un Modello di organizzazione, gestione e controllo”; Sette anni di applicazione delle legge 231/01: regole e opportunità,; Associazione dottori commercialisti ed esperti contabili, sindacato unitario della Provincia di Brescia, 27 giugno 2008, Brescia
  • D.Lgs. 231/01: le nuove fattispecie di reato in materia di sicurezza sul lavoro, di antiriciclaggio e di reati informatici"; La Compliance, le novità nell’ambito delle normative sull’antiriciclaggio e il D.Lgs. 231/01, ANDAF, 16 giugno 2008, Roma
  • La responsabilità amministrativa degli enti e riciclaggio - gli aspetti penali”; Antiriciclaggio: le novità del D.Lgs. 231/01 e gli impatti sull’operatività leasing; Assilea 10 giugno 2008, Roma
  • La responsabilità penale delle persone giuridiche ex D.Lgs 231/01 nell’esperienza giudiziaria”; Le linee guida Assilea, 31 gennaio 2008, Milano.
  • Nuove tecnologie e nuove forme criminali: reati informatici e responsabilità degli enti ex D.Lgs. 231/01” XXX Congresso Nazionale ANDAF , 23-30 settembre 2007
  • Il D.Lgs. 231/2001: La “responsabilità penale” delle società, applicazione pratica del Modello e centralità della manutenzione”; Modifiche legislative e interventi giurisprudenziali Tavola rotonda ANDAF-Sezione Centro-Sud, 27 febbraio 2007, Roma.
  • Le banche e l’applicazione del D.Lgs 231/2001 in tema di responsabilità delle persone giuridiche: esperienze a confronto” promosso dalla Facoltà di Scienze Bancarie Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica del Sacro Cuore d’intesa con l’Associazione per lo Sviluppo degli Studi di Banca e Borsa, 16-17 marzo 2006, Milano.
  • Come impostare i Modelli di organizzazione e controllo interno per prevenire i reati alla luce del D.Lgs. n. 231/2001” promosso dall’Istituto di Ricerca Internazionale, 8-10 giugno 2004, Milano
  • Come impostare i Modelli di organizzazione, gestione e controllo interno per prevenire i reati alla luce del D.Lgs. n. 231/2001”, promosso dall’Istituto di Ricerca Internazionale, 25-26 febbraio 2003, Milano
  • Responsabilità degli enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato nel settore farmaceutico”, promosso da Farmindustria, 12 dicembre 2002, Roma
e-mail: mario.casellato@casellatopenalisti.it